Novità

15.05.2020

Salute e medicina

Salute e anziani: regole da seguire.

Invecchiare è inevitabile ma invecchiare in salute è un’opportunità individuale e sociale.

 

Le proiezioni demografiche indicano un continuo incremento dell’invecchiamento.

A livello mondiale l’Europa continuerà ad essere il continente più vecchio e l’Italia, ormai da tempo, viene definita un “Paese di vecchi” con la più ampia popolazione di persone anziane con una speranza di vita che arriva a superare gli 80 anni per gli uomini e addirittura gli 85 anni per le donne.

Invecchiare non è una malattia e la sfida attuale è quella di permettere agli anziani di vivere il più a lungo possibile in salute, mantenendo un’adeguata qualità di vita e un’esistenza attiva fino in età avanzata anche in presenza di problemi di salute.

Definire, infatti, l’Italia un “Paese di vecchi” non equivale a farlo diventare un “Paese per vecchi” ma richiede politiche di welfare e progettualità in grado di garantire ai nostri anziani di raggiungere il più alto grado di benessere possibile.

Essere longevi significa non solo vivere a lungo dal punto di vista quantitativo ma anche qualitativo: l’obiettivo non può essere allungare la durata della vita bensì la durata della sua qualità salvaguardando la persona anziana non solo come soggetto fragile o non autosufficiente ma soprattutto come persona da valorizzare attraverso interventi sociali, educativi, sanitari e politici che mettano in campo risorse per creare luoghi definiti “ageing-friendly”.

 

Invecchiare in salute dipende da diversi fattori

Per invecchiare bene è necessario seguire uno stile di vita sano. 

Ma cosa significa stile di vita?

Per promuovere e sostenere l’invecchiamento è necessario focalizzarsi sui contesti di vita, sulle relazioni, sulle abitudini che generano benessere perché la persona, anche quella anziana, è inserita in un ambiente in grado di influenzare la sua qualità di vita.

La persona rappresenta un sistema complesso in cui gli elementi che lo costituiscono si influenzano portando benefici o danni alla persona stessa.

I ricercatori della Harvard Medical University hanno identificato sei dimensioni su cui si basa lo stile di vita sano:

  • mangiare bene;
  • dormire adeguatamente;
  • eseguire un regolare esercizio fisico;
  • tenere la mente attiva;
  • coltivare buone relazioni;
  • imparare a gestire lo stress.

 

Questi fattori consentono di influenzare in modo positivo anche il decorso di malattie croniche e di salvaguardare la qualità di vita.

Ogni persona è dotata di un patrimonio genetico ma l’interazione tra questa riserva ereditaria e l’ambiente permette di sfruttare al meglio le potenzialità di questi geni, minimizzando i fattori di rischio per diverse patologie.

Ecco perché invecchiare bene è un diritto e una possibilità a cui tutti gli anziani possono accedere attraverso le proprie scelte di vita.

L’anziano ha il compito di prendersi cura di sè, imparando a valorizzare ciò che ha attraverso uno stile di vita attivo, curioso, non smettendo di imparare e fare esperienze in relazione con sé stessi e gli altri.

L’invecchiamento infatti, è spesso associato alla perdita di contatti sociali e al declino della memoria ma è bene ricordare che la riserva cognitiva delle persone anche in età avanzata si può arricchire costantemente e perfezionare.

L’esercizio mentale, accompagnato da quello fisico, apporta benessere tanto quanto la partecipazione attiva alla vita sociale e al volontariato, le cui conseguenze positive ricadono sull’intera società.

 

La promozione della salute e la prevenzione sono strumenti efficaci

Ecco alcuni consigli da seguire per migliorare qualitativamente la vita della persona anziana assistita:

 

Attività fisica

La maggior parte della popolazione anziana è attiva, perlomeno moderatamente. Esercitare attività fisica con regolarità, anche una semplice camminata di buon passo, è fondamentale sia per la mente, sia per il corpo.

 

Alimentazione

Si consiglia di:

  • seguire un’alimentazione equilibrata ricca di frutta e verdura;
  • usare il sale con moderazione, preferire l’olio di oliva e di semi come condimento;
  • mangiare dolci, se non ci sono patologie come il diabete in modo limitato;
  • evitare il caffè nelle ore serali per non rischiare insonnia;
  • assicurarsi di bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno, pura o in forma di brodo o minestre;
  • assicurare una buona idratazione soprattutto nei mesi estivi.

 

Interesse e relazioni

Si consiglia di mantenere e curare gli interessi e le relazioni sociali, ad esempio:

  • rendersi utile e condividere le proprie esperienze;
  • coltivare affetti e relazioni;
  • mantenere vivi interessi e hobbies;
  • imparare cose nuove, essere curiosi e creativi a qualunque età;

 

Assumere i farmaci solo se prescritti dal medico

  • Qualsiasi farmaco va assunto solo sotto controllo medico;
  • non ridurre o aumentare il dosaggio di una medicina in modo personale;
  • consultare il medico di medicina generale per ogni problema di salute;
  • mantenere ordinata tutta la documentazione sanitaria, soprattutto in caso di patologie particolari;
  • condividere con una una persona di fiducia o un familiare le terapie seguite.

 

L’invecchiamento è un processo naturale che fa parte della vita.

A esso sono associati cambiamenti fisici che influenzano la salute e il benessere ma lo stile e le condizioni di vita, la predisposizione genetica nonché l’ambiente possono avere un effetto positivo sul processo d’invecchiamento.

Questo richiede un piccolo sforzo ma ne vale la pena perché permette di

aggiungere vita agli anni e non solo anni alla vita!

 

Family Care: un sostegno per la vita dell’anziano

Queste informazioni sono alla base della formazione delle nostre assistenti familiari che rappresentano un valido e concreto aiuto nello svolgimento delle attività quotidiane e nel miglioramento della qualità di vita.

Family Care assume infatti assistenti familiari in tutto il territorio italiano e garantisce alle famiglie e ai lavoratori l’assunzione diretta da parte dell’Agenzia di badanti con esperienza, preparate e affidabili ma soprattutto con il Cuore!

Hai bisogno di un’assistente a domicilio o solamente di informazioni? 

Contatta l’agenzia Family Care più vicina a te!